domenica 24 settembre 2017

Conferenza gratuita: capire l'adolescenza

Capire l'adolescenza. Conferenza Genova

sabato 23 settembre 2017

Conferenza gratuita: verso una visione integrata della cura della persona.Corpo e psiche unione inscindibile

"Mens sana in corpore sano" 
citavano i latini.

Non può esistere un corpo in salute mantenendo una percezione problematica 
della realtà.


Diversi studi scientifici dimostrano la relazione esistente tra le nostre 
emozioni e il funzionamento biologico
ogni stato emozionale corrisponde ad un rilascio biochimico che condiziona la cellula, partendo dall’ 
attivazione o l’inibizione dei nostri geni.

Difficilmente si può ottenere e soprattutto mantenere un buono stato di salute considerando e 
trattando solo il corpo, perché ciò che si manifesta attraverso i sintomi è il risultato di ciò che 
accade dentro di noi e conseguentemente il dolore fisico genera disagio a livello emotivo, entrando in un circolo vizioso che può durare per lungo tempo!

Mercoledì 27 settembre alle ore 18.45 in C.so Torino 7/5 a Genova il Dott.Fabrizio Aliotta, osteopata, presenterà una conferenza dal titolo: 

Verso una visione integrata della cura della persona. 
Corpo e psiche unione inscindibile.

Durante l'incontro il Dott. Aliotta spiegherà come 
si possa intervenire per rompere questo schema e trovare la via della guarigione.

Il lavoro integrato che viene presentato in questa conferenza permette di agire su più livelli: 
gestione e soluzioni dei sintomi, consapevolezza di ciò che sta accadendo nel proprio corpo 
con conseguente diminuzione dello stato di preoccupazione, maggiore conoscenza di se’ e acquisizione di strumenti per evolvere ed evitar le recidive!

Partecipazione gratuita con prenotazione al 3286628041 o scrivendo a fabrizio.aliotta@roi.it

mercoledì 20 settembre 2017

Seminario: Psicologia delle tre età dell'uomo attraverso l'arte.

Durante la Settimana del Benessere all' Eliodoro, la Dott.ssa Ivana Sorrentino Psicologa Psicoterapeuta proporrà:

Psicologia delle tre età dell’uomo 
attraverso l’arte

mercoledì 27 settembre ore 17.30 l’infanzia
venerdì 29 settembre ore 10.30 terza età
venerdì 29 settembre ore 17.30 l’età adulta


Incontro gratuito con prenotazione al numero 3333478439 oppure scrivendo a sorrentinoivana15@gmail.com.

L'evento permetterà di condividere e confrontarsi mediante l’uso  di tecniche 
artistiche e l’osservazione di opere d’arte, sulle fasi evolutive dell’essere umano. 

Le opere d’arte faranno da spunto per riflettere ed analizzare gli stadi fondamentali della vita 
dell’uomo; una piccola esperienza con materiali artistici consentirà ai partecipanti di entrare in 
relazione con la propria creatività.

Si può partecipare sia a tutti gli incontri, che saranno sia teorici che pratici, seguendo il percorso evolutivo o ad un singolo incontro rispetto al tema che più interessa. 

Di seguito una breve presentazione della dottoressa:

Sono Psicologa e psicoterapeuta, lavoro come libera professionista  con bambini, 
adulti e anziani sia con sedute individuali che di gruppo, utilizzo unapproccio integrato che considera le dimensioni fondamentali dell’essere umano: mente, corpo, emozioni al centro del processo terapeutico e dello sviluppo psico fisico dell’individuo.
Ho un master in psicologia dell’arte e della letteratura e sono Mediatore Fuerestein 
(programma di arricchimento meta cognitivo per bambini e persone con disabilita); inoltre mi 
occupo di formazione presso alcune associazioni nazionali, 
sui temi dell’educazione socio affettiva, diritti umani, diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.
Ho sviluppato diversi progetti e iniziative sul tema dell’arte e della creatività come strumento 
che promuove processi di cura, educazione, integrazione stimolando e motivando le 
competenze dei singoli, favorendo il riconoscimento  e la consapevolezza delle proprie 
emozioni, attraverso anche il confronto con altri (dimensione individuale e di gruppo). Il mio appunto è un approccio integrato, in cui si applicano tecniche e metodologie che sviluppano il pensiero razionale e anche quellocreativo, insieme ad aspetti corporei (integrazione corpo cuore mente); in tal senso, conduco gruppi di rilassamento guidato per adulti eper bambini, spesso integrando l’elemento artistico.

martedì 19 settembre 2017

Lettura animata e merenda per tutti!


Conferenza gratuita: Grasso per la menopausa

Menopausa: conferenza gratuita a Genova
Conferenza gratuita a cura 
della Dott.ssa Elizabeth Bright Osteopata e Naturopata

Grasso per la menopausa: un modo pratico per migliorare i sintomi della menopausa. 

Dalla scoperta dell'estrogeno il focus medico è stato quello di sostituire o aumentare l'estradiolo. Oltre alla terapia ormonale, altri farmaci sono diventati il "gold standard" per migliorare i sintomi della menopausa. Ancora più donne stanno vivendo la menopausa e il numero dei sintomi è aumentato. Cosa c'è di nuovo dietro a questo aumento e che cosa possiamo fare?

Martedì 26 settembre alle ore 18.30 in C.so Torino 7/5 scala sx a Genova

Per informazioni e prenotazioni 3207823445 elizbmattia@gmail.com


Il caso delle spose bambine. Conferenza gratuita

Michela Cuneo, Vicepresidente della Ass.ne 
Eliodoro e consigliera ligure di ARCIRAGAZZI, 
durante la Settimana del benessere 
al Centro Eliodoro proporrà assieme ad Andrea Pasqualetti un intervento dal titolo 

“Diritti dell’infanzia negati:
 il caso delle spose bambine”.

La Dott.ssa Cuneo approfondirà il contenuto 
della Convenzione internazionale sui diritti 
dell’infanzia e dell’adolescenza (promulgata a New York nel 1989 e ratificata dalla maggior parte dei paesi del mondo con alcune eclatanti eccezioni come gli Stati Uniti) soffermandosi su alcuni degli articoli più delicati nonché più difficili da far rispettare in molti dei paesi che hanno ratificato la stessa.

Il Dott. Andrea Pasqualetti invece, in qualità di referente della sezione genovese 
di Amnesty International, entrerà nel vivo della questione portando le testimonianze di diverse violazioni di tali diritti che, nel corso degli anni, sono andate a sfociare in quel che ormai è conosciuto come il fenomeno delle spose bambine che coinvolge minorenni che vengono sottratte ad un mondo fatto di giochi e studi per essere donate come spose a uomini più grandi e più ricchi molto spesso per motivi economici ma anche per consuetudini culturali radicate nel tempo

Amnesty International è un' Organizzazione non governativa indipendente che, con l’aiuto volontario di milioni di persone, ha lo scopo di garantire e difendere il rispetto dei diritti umani e la solidarietà internazionale sanciti dalla Dichiarazione dei Dritti dell’Uomo dell’ONU del 1948. L'associazione è stata fondata nel 1961 dall'avvocato inglese Peter Benenson il quale lanciò una campagna per l'amnistia dei prigionieri di coscienza, ma col tempo il mandato dell’Organizzazione si è ampliato verso la difesa di tutti i casi di violazione dei diritti umani nel mondo. 
Attualmente Amnesty International è un movimento globale di oltre 7 milioni di persone tra soci e attivisti presente in più di 150 paesi, impegnati in campagne per porre fine alle gravi violazioni.
In Italia i soci e i sostenitori sono oltre 65.000 e sono organizzati in diversi gruppi territoriali; a Genova sono attivi due gruppi con sede in Salita Superiore della Noce.

Il seminario si terrà martedì 26 settembre alle ore 17 in Corso Torino 7/5 scala sx a Genova. 
Prenotazione al 3400088994 o 3485848317 o scrivendo a andreapasqualetti@gmail.com 
oppure michelacuneo@circolovega.it

martedì 12 settembre 2017

Adozioni internazionali. Parliamone insieme

I prossimi appuntamenti con l'Associazione di Adozioni internazionali Sjamo si svolgeranno come sempre presso la sede dell'Associazione Eliodoro in C.so Torino 7/5 scala sx a Genova alle ore 10.


La partecipazione è gratuita con prenotazione al 018251854 o scrivendo a sjamo.ong@gmail.com

lunedì 11 settembre 2017

Donne nella resistenza. Una mostra fotografica per ricordarle


MOSTRA FOTOGRAFICA


"...E allora ho capito che bisognava esserci...
La storia di Alice Noli e la resistenza taciuta 
delle donne"

Dal 23 settembre al 2 ottobre

realizzata dal comune di Campomorone ed esposta presso la sede dell'Associazione “Eliodoro. Psicologia, benessere e cultura” in C.so Torino 7/5 scala sx a Genova, durante La Settimana del Benessere.

L’esposizione nasce dalla volontà di parlare della Resistenza delle donne e del loro ruolo determinante, sottolineando che la Resistenza femminile è stata una Resistenza sofferta e taciuta. 
Più di centomila furono le donne coinvolte nell’ epopea delle guerre di liberazione. Su di loro, in qualche modo, è caduto l’oblio per diversi motivi.
Questa mostra è un'occasione per mettere in risalto le loro storie. Una di queste donne fu Alice Noli, una donna che diede la vita per i valori nei quali credeva: fucilata a Campomorone l'8 agosto 1944, fu Medaglia di Bronzo al valore militare alla memoria.
Invitiamo scuole, associazioni o gruppi che volessero visitare tale mostra, a prenotare una visita contattando il numero 3333478439 o scrivendo a associazione.eliodoro@gmail.com.

Meditazione sulla vita

Meditazione sulla vita a Genova
C'è un detto: ieri è storia, domani è un mistero, ma oggi... è un dono. 
Per questo si chiama presente. (Oogway, Kung Fu Panda

La vita è fatta di attimi presenti, a cui spesso non portiamo attenzione concentrando il pensiero su ciò che è stato oppure ciò che pensiamo accadrà.

Meditare sulla vita vuol dire stare nel presente cercando di lasciare andare i legami emotivi che ci legano al passato e placare le ansie rispetto ad un futuro ancora inesistente.

La meditazione è la “tecnica” per entrare in contatto con il nostro momento presente, in uno stato di maggiore fluidità e quiete.

La concentrazione profonda in cui ci s’immerge crea una sensazione di pace, di vuoto e calma interiore che permettono di lasciare cadere i pesi della vita quotidiana, spesso contraddistinta da una ricerca della performance, un ascolto centrato sull’ esterno ed un controllo delle emozioni… 

La meditazione consente di creare uno spazio interno di silenzio in cui poter ascoltare la propria presenza momento per momento senza turbamenti. Ora che la mente è sgombra da interferenze si può entrare realmente e profondamente in relazione con se stessi.

In occasione della Settimana del Benessere all'Eliodoro, in C.so Torino 7/5 scala sx a Genova, 

Meditazione sulla vita lunedì 25 settembre alle ore 18 

Con la Dott.ssa Martina Landucci Psicologa Psicoterapeuta.
Prenotazione al 3288274563 o scrivendo a info@centroeliodoro.it

mercoledì 6 settembre 2017

Gruppo di Chau Ka Taiji per tutti

Chau Ka Taiji a Genova
La prima delle attività gratuite in programma durante la Settimana del Benessere è dedicata al movimento del corpo associato alla respirazione: 

Domenica 24 settembre alle ore 11 

la Dott.ssa Elizabeth Bright Naturopata e Osteopata ci proporrà un gruppo di di esercizi dal titolo: 

"Il ciclo di vita nello stile Chau Ka Taiji per tutti".

L’Arte Chau Ka è una combinazione dinamica di posizioni, movimenti e respirazione diretta alla guarigione e equilibrio usando le forme e la danza del leone per migliorare non solo la circolazione e l’ossigenazione della struttura e dei tessuti, ma anche per ridurre lo stress attraverso la concentrazione e la fluida integrazione di mente e corpo.

Elizabeth Bright è laureata in Osteopatia Classica alla European Institute of Classical Osteopathy in Italia. L' Osteopatia Classica è un trattamento globale che usa le tecniche di palpazione per poter diagnosticare la condizione dei tanti strati del corpo, dalla pelle alla fascia, ai muscoli, alle ossa ed alle articolazioni, e infine, ai visceri, permettendo di facilitare non solo il ripristino della funzionalità, ma anche l’auto-guarigione e l’omeostasi dei sistemi fisiologici.

Ha studiato Naturopatia al London College of Naturopathic Medicine ed attualmente si occupa di proporre un sistema di medicina che cerca di promuovere la salute positiva rimuovendo le ostruzioni alla vitalità, sostenendo l'auto-guarigione intrinseca del corpo attraverso cambiamenti dietetici e correggendo le carenze nutrizionali, senza l'uso di farmaci e dei loro effetti collaterali.

La Dott.ssa è autrice di "Grasso per la Menopausa", e coautrice di "La Scienza di Invecchiare a Ritroso".  È membro relatore della Naturopatic Nutrition Association (N.N.A.). 
È stata una dei primi chef di cucina biologica a Washington, D.C. U.S.A., e co- proprietaria di tre ristoranti di Washington, D.C.  Ha vissuto e studiato in Cina, dove ha imparato la medicina tradizionale cinese e l’arte del Kung Fu, con il titolo di Maestro Sifu. 
Laureata inoltre in studi orientali alla Columbia University, ha insegnato Kung Fu e per venti anni, in America e in Italia.

Potrete prenotarvi all'incontro di domenica telefonando al 3207823445 o inviando una mail a info@centroeliodoro.it.  Il Centro Eliodoro si trova in C.so Torino 7/5 a Genova.

venerdì 1 settembre 2017

Settimana del Benessere II edizione

Vi presentiamo il programma delle attività previste durante la seconda edizione della Settimana del Benessere che si svolgerà da sabato 23 a sabato 30 settembre presso il centro Eliodoro in C.so Torino 7/5 scala sx a Genova.

Le iniziative sono completamente gratuite con obbligo di prenotazione scrivendo a info@centroeliodoro.it oppure contattando direttamente il professionista che propone l'iniziativa.
Durante la settimana a del benessere potrete inoltre prenotare un colloquio gratuito con le psicologhe, la nutrizionista, la naturopata o gli osteopati.

Oltre ai numerosi eventi, durante la settimana del Benessere potrete visionare la mostra fotografica e documentaria "...e allora ho capito che bisognava esserci. La storia di Alice Noli e della resistenza taciuta delle donne" realizzata dal comune di Campomorone ed esposta presso la sede dell'Associazione Eliodoro.
L’esposizione nasce dalla volontà di parlare della Resistenza delle donne e del loro ruolo determinante, sottolineando che la Resistenza femminile è stata una Resistenza sofferta e taciuta. Più di centomila furono le donne coinvolte nell’epopea delle guerre di liberazione. Su di loro, in qualche modo, è caduto l’oblio per diversi motivi.
Questa mostra è un'occasione per mettere in risalto le loro storie. Una di queste donne fu Alice Noli, una donna che diede la vita per i valori nei quali credeva: fucilata a Campomorone l'8 agosto 1944, fu Medaglia di Bronzo al valore militare alla memoria.




lunedì 28 agosto 2017

La discriminazione di genere nella professione medica

Di Elizabeth Bright
Osteopata, Naturopata

Il gaslighting medicale e la discriminazione di genere nella professione medica influenzano le cure che le donne ricevono e la 
commercializzazione di terapie ormonali pericolose per loro. 

Gaslighting è un termine generalmente usato in riferimento ad abusi psicologici, un tipo di violenza in cui la vittima viene manipolata fino a dubitare della propria memoria, del suo senso di percezione, e della sua salute mentale. 
Il gaslighting medico avviene quando un operatore medico ti dice che i tuoi sintomi sono causati dal tuo stress o dal tuo stato agitato, ecerca di convincerti che non c'è nulla di grave con te, così come quando dici “ dottore penso che sto avendo un attacco di cuore”, e in risposta vieni mandata a casa perché “sei stressata, in menopausa, o soffri di sindrome premestruale.”


Nel 2000 il New England Journal of Medicine ha riportato che dei 10.000 malati di cuore, (48% dei quali donne) le donne sotto i 55 anni avevano sette volte più probabilità di essere mal diagnosticate e negate di cure. Il Journal of American Heart Association ha riferito nel 2016: "Le donne che si presentano con un arresto cardiaco hanno meno probabilità, rispetto ai pazienti di sesso maschile, di essere sottoposte a procedure terapeutiche, perchè la percezione è che le donne sono più emotive”.

mercoledì 12 luglio 2017

...aspettando la Settimana del Benessere...

...stiamo organizzando la II edizione della
     "Settimana del benessere" !!

                     Dal 23 al 30 settembre
potrai prenotare una consulenza gratuita con le psicologhe, la nutrizionista e l'osteopata.

Inoltre Eliodoro offrirà seminari, corsi, laboratori per tutte le eta' e le esigenze. Il tema di quest'anno sarà "Il ciclo della vita". 

Un' anticipazione delle iniziative in programma: 

Seminari sul ciclo della vita espresso nell'arte 

Incontri di biotransenergetica e meditazione

Yoga della risata

Conferenza in collaborazione con Amnesty International sul tema delle spose bambine

"Grasso per la menopausa. Un modo pratico per migliorare i sintomi della menopausa"

"Il ciclo della vita nello stile Chau Ka Taiji per tutti". Imparare come muoversi per rimanere in un cerchio in costante generazione e rigenerazione.

"Datti amore. Ma che aspetti?" L'importanza di amare se stessi.

...cominciate ad informarvi e prenotare!!

Eliodoro si trova in C.so Torino 7/5 a Genova.

Per info: info@centroeliodoro.it

martedì 11 luglio 2017

L'orgoglio che porta alla pace interiore...

Orgoglio” è una parola che riesce ad esprimere concetti molto diversi. 

Può indicare una stima esagerata di sé, della propria condizione sociale, un'eccessiva valutazione dei propri meriti, per cui ci si sente in tutto superiori agli altri. 

Può anche significare consapevolezza delle proprie doti o anche soddisfazione, fierezza di qualcuno o di qualche cosa che sia motivo di vanto ed onore.

I suoi sinonimi possono essere “presunzione, superbia, boria, arroganza”, ma anche “dignità, fierezza, amor proprio, senso dell’onore” oppure “vanto, gloria, prestigio”.
Insomma, nella vita, è importante avere orgoglio e coltivarlo nelle giuste misure, esagerare trasformerebbe questo prezioso valore in un disprezzabile difetto!!

Campo Nazionale Arciragazzi

Per info e iscrizioni contattate associazione.eliodoro@gmail.com !!!!





venerdì 28 aprile 2017

...aspettando il "Giorno del gioco"..."Troviamo i diritti a Genova"!


Dal novembre 2016, anno del 25° anniversario della adozione in Italia della Convenzione ONU (ratificata nel nostro paese con Legge 176 del 27/05/1991), si rinnova l’impegno di Genova per la promozione dei Diritti, con l’apertura di un progetto di respiro annuale, che ci accompagnerà per 12 mesi fino al 20 Novembre 2017, denominato “Troviamo i Diritti a Genova”.

Il progetto annuale, che si sviluppa insieme alla rete Per I Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza “PIDIDA” Liguria e Arciragazzi, ha lo scopo di far emergere in positivo quei luoghi/contesti attivi nella nostra città e nei quali è possibile rintracciare un diritto “in atto”.
L’idea generale del progetto va nella direzione di rilevare, in modo periodico, lo stato di attuazione dei diritti dei bambini e dei ragazzi a Genova, così da poter costruire una mappa ideale del territorio che sia contrassegnata dai diritti che vi si possono esercitare.

Lo scopo è individuare i luoghi e/o contesti in cui uno (o più) diritto/i è (sono) rispettati, tutelati, promossi.

Esempi immediati possono essere il diritto all’istruzione nelle scuole, il diritto al gioco nei parchi, il diritto alla partecipazione in contesti in cui i ragazzi fanno parte di consigli e/o consulte oppure laddove essi stessi sono protagonisti attivi di una qualche attività.

Anche noi che abbiamo aderito a questo utilissimo progetto, vogliamo proporvi 2 date dedicate proprio al diritto al gioco!!

Perciò non mancate sabato 27 maggio e sabato 10 giugno dalle 14, vi aspettiamo in C.so Torino 7/5 presso la sede dell'Associazione Eliodoro a Genova!!

Per info 3485848317

giovedì 27 aprile 2017

Corsi di formazione per insegnanti

Corsi di formazione per insegnanti a Genova

Da 35 anni Arciragazzi studia ed adotta metodologie innovative e partecipate, costruisce contesti inclusivi che favoriscano apprendimenti continui e integrati (lifelong and lifewide learning), collabora con il mondo scuola e il mondo del lavoro, svolgendo spesso ruoli di coaching/tutoring, con lo scopo di aiutare bambini, ragazzi e giovani nella maturazione di competenze trasversali (life skills, soft skills) e di cittadinanza.

I principali temi su cui si concentra l'esperienza di Arciragazzi riguardano:

Metodologie e attività laboratoriali - integrazione degli ambienti di apprendimento (Formale, Non Formale ed Informale)
Bisogni individuali e sociali dello studente - prevenzione del disagio giovanile

Gestione della classe e problematiche relazionali
Inclusione scolastica e sociale - prevenzione della dispersione scolastica
Cittadinanza attiva e legalità - dialogo tra culture e competenze di cittadinanza globale

Gioco, Diritti e Partecipazione in classe è il corso di formazione per il personale della scuola della durata di n.20 ore che Arciragazzi Nazionale propone per gli a.s. 2016/2017 e 2017/2018


Il corso generale è articolato in quattro possibili sotto-percorsi rispondenti a diverse istanze e calibrati per fasce d'età che possono essere rimodulati nella programmazione secondo i bisogni e tempi dei partecipanti.


Quota di partecipazione: €220

Per informazioni ed iscrizioni: associazione.eliodoro@gmail.com
Dott.ssa Sorrentino 3333478439

"Amori perversi". Incontro gratuito


Alimentazione ed educazione: incontro gratuito